GDPR UN ANNO DOPO CONVEGNO- La protezione dei dati personali Il GDPR un anno dopo. Progettare la protezione - Il Data Protection Officer - Le attività ispettive

Convegno sul GDPR: un anno dopo

La protezione dei dati personali: un elemento chiave della strategia complessiva degli Enti e delle Imprese

 

GDPR un anno dopo: il Convegno

In occasione del Convegno “La protezione dei dati personali: Il GDPR un anno dopo. Progettare la protezione – Il Data Protection Officer – Le attività ispettive”, organizzato da organizzato dalla Scuola Nazionale di Amministrazione Digitale (SNAD) e da Unitelma Sapienza, in collaborazione con Privacy Italia e Andig (Associazione Nazionale Docenti di Informatica Giuridica) Giuseppe Busia si mostra positivo.

 

Intervista a Giuseppe Busia – Garante per la Protezione dei Dati Personali

 

Breve intervista al Segretario Generale Giuseppe Busia, Garante per la Protezione dei Dati Personali, a circa un anno dall’entrata in vigore del Regolamento sul trattamento dei dati personali.

“Positivo il bilancio di questo anno, utile per un incremento della consapevolezza e per porre il trattamento dei Dati Personali al centro della strategia di tutte le attività.”

 

 

In evidenza durante il Convegno:

 

  • Necessità di confermare il Principio della Accountability: Tra le numerose novità introdotte dal regolamento, c’è il principio di “responsabilizzazione“, centrale per aziende e pubbliche amministrazioni. Secondo il principio di responsabilizzazione, ovvero il Principio dell’Accountability EURO GDPR 2018, i titolari del trattamento dovranno assicurare il rispetto dei principi applicabili al trattamento dei dati personali;
  • Analizzare e verificare ogni aspetto in fase di progettazione della protezione dei Dati Personali;
  • Data Protection Officer (DPO) come motore ed innovatore della nuova prassi di trattamento dei dati. La centralità del ruolo impone di incaricare figure altamente qualificate e con competenze specifiche.

 

Tra i partecipanti del convegno:

 

Intervista a Donati Limone – Unitelma Sapienza

 

Donati Limone, Unitelma Sapienza, che ricorda la centralità dei Responsabili del trattamento dei dati personali (DPO), la necessità di implementare nuove metodologie per la compliance al GDPR ed il bisogno di verificare sul campo cosa sta accadendo in termini di privacy e sicurezza valorizzando gli errori verso nuove e corrette prassi di gestione.

 

 

Intervista a Marco Menegazzo – Guardia di Finanza

 

Marco Menegazzo, Guardia di Finanza, risponde in merito alle attività ispettive delegate dal Garante della Privacy nel corso di questo primo anno normativo. Le criticità riscontrate dal corpo della Guardia di Finanza riguardano prevalentemente il tema della accountability: aziende private e pubbliche amministrazioni hanno mostrato difficoltà nel dimostrare il perché di alcune scelte e metodologie intraprese. La prima sanzione è stata emessa il 4 Aprile 2019.

 

 

Intervista a Simone Puksic – Insiel / Assinter

 

Simone Puksic, Insiel – Assinter, approccia il GDPR non come un adempimento ma un’opportunità. La gestione e la valorizzazione del dato sia pubblico che privato devono essere intese come un vantaggio competitivo oltre che di sicurezza. Particolare attenzione va posta ai Cloud Service Provider per una collaborazione opportuna in tutela del cittadino.

 

 

Intervista ad Andrea Lisi – Anorc Professioni

 

Andrea Lisi, Anorc Professioni, racconta la sua esperienza diretta e le difficoltà riscontrate per la messa in opera della compliance aziendale.

 

 

Intervista a Pierpaolo Maio – Privacy Italia Sanità 

 

Pierpaolo Maio, Responsabile di Privacy Italia Sanità, pone l’attenzione sui rischi per i dati sensibili sanitari. La necessità di investire sull’IT per la sicurezza delle cartelle mediche ma anche per quelle APP che collezionano dati sulla salute dell’utente.

 

 

Intervista a Giovanni Manca – Esperto in Sicurezza Informatica

 

Giovanni Manca, Esperto di Sicurezza Informatica, suggerisce alcune misure utili per aumentare la sicurezza dei nostri dati e dei dati che collezioniamo.

 

 

 

L’evento si è tenuto a Roma il 5 aprile 2019 presso la Sala Convegni del CNR.

I prossimi convegni tratteranno tematiche settoriali come: Sanità, Banche ed Istituti di credito, Autonomie locali, Istituzioni scolastiche.

SUITE GDPR SENTINEL

  • ✓ Inventario e discovery della rete aziendale
  • ✓ Analisi delle vulnerabilità e delle anomalie
  • ✓ Registrazione dei log di sistema
  • ✓ Monitoraggio intelligente degli accessi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *